Black Mask: il test della pulizia del viso dopo l’acquisto

La Black Mask è il trend che spopola in questi ultimi mesi e di cui tutti parlano. Il viso è il nostro biglietto da visita quotidianamente e soprattutto quando incontriamo un ragazzo/a su cui siamo interessati a far colpo. La cura del viso ovviamente non si deve limitare ad una semplice maschera ma deve essere quotidiana per avere sempre un viso perfetto. La black Mask è un particolare prodotto di bellezza, proveniente dall’Oriente, che permette di combattere i punti neri e l’acne con ingredienti naturali e benefici per la pelle.

Scopriamo dove trovarla e che risultato ha dato

La black mask prende il suo nome e il suo colore dal  carbone vegetale che si presenta come un ottimo purificante per la pelle oltre che ad assorbire il sebo in eccesso. Il colore nero di questa miracolosa maschera è dovuto anche alla presenza del Sapone di Aleppo ( a base di olive nere) e al sapone nero africano (contenente cacao all’interno).

La maschera deve essere applicata sul viso evitando il contorno occhi e le labbra, dopo ciò sara necessario attendere 20 minuti circa per fare in modo che si crei una sottile pellicola da rimuovere.  Un ulteriore vantaggio di questo prodotto “misterioso” è la rimozione  peel-off . Non è necessario risciacquare dopo l’utilizzo a differenza delle tradizionali maschere di bellezza. La Black Mask è un trend che tutti dovremmo provare per poter combattere punti neri e acne.  Prendersi del tempo per se stessi non solo migliora l’aspetto fisico ma anche l’umore.

Il prodotto è molto interessante e dopo l’utilizzo i risultati sono stati evidenti: luminosità, una pelle più pura e nutrita naturalmente. L’unico svantaggio è che richiede almeno 20 minuti di attesa che verranno ben ripagati dal risultato finale. Ogni pelle  ha le sue caratteristiche: gli effetti possono essere più o meno intensi ma di certo il vostro viso ne otterrà benefici.

                                            Cosa aspetti a provare la Black Mask?

                               

4 commenti su “Black Mask: il test della pulizia del viso dopo l’acquisto

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: