Il burkini è trash, il costume è fetish

burkini-trash-costume-festishIl burkini è trash ma in questi ultimi giorni se ne parla davvero tanto.. Si è sempre parlato delle nuove mode lanciate dagli stilisti per andare al mare e sfoggiare le proprie forme a tutti con minuscoli costumi. In questi ultimi giorni si parla di “un costume particolare”, di religione e di usanze ma in particolar modo del burkini. Quante volte avete visto al mare un costume e pensato che poteva essere un oggetto fetish per le vostre fantasie e invece quante volte vi è capitato di vedere una donna al mare che indossava un burkini?


Ci dobbiamo schierare apertamente? Il burkini potrebbe essere sicuramente pericoloso considerando gli ultimi avvenimenti che hanno sconvolto le nazioni europee negli ultimi mesi. Sono dell’idea che bisogna dire di no al burkini per una questione di sicurezza ma anche per altri motivi che affronteremo più nel dettaglio e che rispecchiano l’anima di questo blog.
Quante volte vi siete trovate in spiaggia ad ammirare uno splendido pacco o due bocce che facevano ombra su di voi mentre i raggi del sole bollente bruciavano la vostra pelle. Ora ve lo state chiedendo! Attimo di silenzio! Ebbene si vi è passata davanti agli occhi la scena che magari vi è anche capitata di recente in vacanza.
Immaginate di andare in spiaggia e trovare una Pamela Anderson con un burkini…maschietti allora cosa ne dite? Diamo libero sfogo alle bellezze, non bisogna rinchiuderle sotto uno straccio.

Pensate ad un bel maschione con uno slip, aderente, che magari vi lancia anche uno sguardo (in realtà non stava guardando voi ma la ragazza bionda seduta dietro) non vi fa sesso l’idea di poter sentire sulla vostra pelle il suo costume e sfilarlo piano piano( adesso lascio spazio alla vostra immaginazione).
Il costume utilizzato al mare sia da uomini e donne è molto spesso un oggetto fetish che aiuta ad aumentare il desiderio e l’eccitazione in un rapporto sessuale. Pensate ad una donna o per assurdo ad un uomo con un burkini in spiaggia e chiedetevi ma mi eccita l’idea di una persona che indossa qualcosa di cosi trash?

Io senza alcun dubbio definisco trash il burkini, oltre che pericoloso, e dico si invece agli splendidi costumi a due pezzi, allo slip da uomo (bianco preferibilmente). Il costume è fetish, è eccitante, è dare spazio alla fantasia e lasciarsi coinvolgere dal vedo/non vedo.

Avete mai pensato o vi è mai stato chiesto di utilizzare il costume per accendere la passione, il desiderio prima di iniziare un rapporto sessuale? Avete mai lasciato giocare il vostro partner con quel tessuto che avvolge le vostre zone intime ma non vi lascia inosservati quando siete al mare a prendere il sole? Sono giochi proibiti che pochi chiedono o raccontano.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: