Moda piccante in passerella: Giulia Salemi

giulia salemi moda piccanteGiulia Salemi esprime la moda piccante, è il corpo della bella ragazza che lascia impazzire gli uomini. La moda  piccante fa sempre “sesso” e gli ormoni sia maschili che femminili volano alle stelle. Un vestito, terribilmente sexy, è il simbolo della popolarità, dell’attenzione e del non passare inosservati. Un abito sexy che lascia intravedere e ha portato una notevole popolarità alla “persiana”.

Siamo dell’idea che la moda esprima molto il sesso e che gli abiti prendendo le forme del corpo aumentino il desiderio e la passione come spesso succede con l’intimo.

Quando il sesso è in città, è sotto gli occhi di tutti, sotto i riflettori, ecco che spuntano sul tappeto rosso personaggi come Giulia Salemi che attirano senza ritegno i flash dei fotografi.

Un vestito sexy  alla Giulia Salemi quando è necessario?

La moda ha sempre creato vestiti che permettessero di mettere in evidenza le forme e anche che mostrassero più del dovuto. Un abito come quello indossato da Giulia Salemi è sexy (ovviamente non possiamo negare la sua bellezza), è eccitante, è nuovo, è vivace ma non è da tappeto rosso. Ci piace l’idea che i vestiti diano spazio all’immaginazione di poter concretizzare un rapporto con la persona che lo indossa ma crediamo anche che sia più adatto per un altro tipo di serata il vestito della persiana.

Quando ci vestiamo pensiamo sempre che vogliamo essere belli, cool, essere notati dalla persona che ci piace. Tendiamo sempre ad esagerare e dare imput di sesso ai nostri interlocutori e a tutti colore che ci vedono. Bisogna sempre ricordare che non è necessario scoprirsi completamente per attirare l’attenzione o se vogliamo esprime sesso allo stato puro. Il sesso è mentale e lo trasmettiamo noi nei vestiti. I nostri abiti ci aiutano a completare la nostra intenzione.

Quindi da oggi diremo quando indosseremo un vestito per attirare l’attenzione: Mi vesto come Giulia Salemi sul red carpet? Voi cosa ne pensate?

 

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: