primo appuntamento

Chi offre al primo appuntamento?

Il primo appuntamento è sempre il più difficile sia per gli abiti da indossare, sia per la tensione e sia perché non si sa a chi tocca offrire il primo drink che potrebbe segnare l’inizio di una relazione o di qualche notte di sesso. L’incontro che potrebbe dare una svolta alla vostra vita sentimentale e anche a quella sessuale si avvicina e in tanti si chiedono: “Chi offre al primo appuntamento?

Una domanda che potrebbe avere infinite risposte e che tutti criticano e commentano a fatto compiuto

Chi offre al primo appuntamento?

In genere tutti vorrebbero che sia lui ad offrire il drink o la cena a cui siete stati invitati ma molto spesso non termina in tal modo la serata.  Chi ha detto che deve offrire lui?

Le aspettative possono essere di un galante e romantico appuntamento in cui sarà lui ad offrire ma la realtà è ben diversa.

Spesso gli incontri non seguono le aspettative che ci eravamo prefissati e ci si ritrova a pagare anche un conto salato o quasi. Se è lui ad offrire il pensiero è “sicuramente si aspetta che facciamo sesso“, se è lei a pagare lui in teoria dovrebbe sentirsi ferito nel suo ruolo di uomo.

Questo primo incontro deve essere all’insegna del romanticismo e del galateo?  La risposta è no con i tempi attuali.

I tempi sono cambiati e anche gli incontri!

Considerato che molti degli incontri nascono online ed in qualche modo tra foto e videochat il primo appuntamento è anche superato, di conseguenza non è necessario aspettarsi che qualcuno offra il drink o la cena.

Il problema di pagare al primo appuntamento è ormai da superare e da archiviare completamente. Non esiste più offre lui/lei quando uscite per la prima volta con una persona. Siamo tutti indipendenti e con la facoltà di scegliere cosa ci fa star bene in quel momento.

Quindi se in quel momento pensate:

  • Voglio solo sesso: fatelo!
  • Offro io: aprite il portafoglio!

 

 

 

0 thoughts on “Chi offre al primo appuntamento?”

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: