Alanui: essere sexy con un cardigan oversize?

alanui cardigan oversizeAlanui il cardigan oversize,lavorato a mano, che richiede ben 11 ore di lavoro: cinque ore circa per il lavoro a maglia e sei ore per l’assemblaggio. Il cardigan si compone di quattro o cinque fili di colore diverso che mescolati insieme creano delle fantastiche creazioni di moda.  A completare e rifinire il cardigan oversize  un collo a scialle definito da  frange e una cintura da stringere in vita.

Un prodotto lavorato con cura e attenzione per ottenere un un cardigan dai numerosi colori che ci accompagneranno durante l’inverno. I colori dei cardigan oversize in cashmere jacquard sono: panna, rosso, turchese,grigio, nero, beige e bluette. Un forte legame con l’abbigliamento indiano ma rivisto per l’inverno 2016 secondo  i gusti e i colori del momento. Un must have che tutte le donne ma anche gli uomini vorranno avere e indossare nella prossima stagione.

E’ possibile essere sexy con un cardigan oversize Alanui?

Si è soliti pensare che si è sexy quando si indossano capi attillati e adatti a mostrare le nostre forme e le nostre linee del corpo in modo impeccabile. Siamo sicuri che questa leggenda metropolitana dell’abbigliamento cucito sul corpo ci renda sexy? E’ davvero cosi?

In realtà è solo una leggende metropolitana perché dobbiamo sempre ricordare che è come portiamo i capi che ci rendono tali. Non è la loro forma ,dimensione o colore degli abiti che ci rende sexy in quanto queste sono solo delle varianti che contribuiscono.

Un capo oversize  come questo non mostrerà sicuramente le forme ma ha tutte le capacità per rendere il vostro corpo sexy. Indossato con un top sotto e un jeans lascerà intravedere parte del vostro corpo  ma se utilizzato senza chiudere la cintura in vita scivolerà su di voi e seguirà i vostri movimenti.  Il trend di questo inverno anche se oversize è molto particolare e permette di essere sexy e alla moda nello stesso momento. Alanui significa grande percorso e con questo capo inizieremo proprio la riscoperta delle capacità del nostro corpo.

La gallery qui di seguito

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: